Categorie
Trasporto

Bambini che viaggiano da soli in aereo: di quale documentazione hanno bisogno?

Se un minore viaggerà solo in aereo, a livello nazionale o in un altro paese, è importante conoscere i requisiti in tal senso. A seconda della compagnia aerea, l’età minima per farlo varia. Inoltre, alcune compagnie aeree hanno un servizio di scorta, mentre altre non consentono ai bambini di viaggiare da soli.

Di seguito hai un indice con tutti i punti che tratteremo in questo articolo.

Condizioni della compagnia aerea

Se tuo figlio viaggerà da solo in aereo, è importante sapere che ci sono alcune compagnie che limitano questa azione, perché non hanno un servizio di accompagnamento. Alcuni di questi sono i seguenti:

  • easyJet: I minori di 14 anni devono viaggiare con un adulto di età pari o superiore a 16 anni.
  • Ryanair: I minori non accompagnati di età inferiore a 16 anni non sono ammessi. Devono andare con un passeggero di età superiore ai 16 anni.
  • Lunga vita all’Aerobus: fino a 13 anni devono andare in compagnia di un adulto di età superiore ai 18 anni. Dalle 14 alle 17 possono andare da soli con autorizzazione.
  • Wizzair: I minori di 14 anni devono essere accompagnati da una persona di età superiore a 16 anni.

Altre società hanno un qualche tipo di servizio di supporto per i minori e quindi non sono così restrittive. Con queste compagnie aeree, con eccezioni, i bambini dai 5 anni possono viaggiare. Le condizioni particolari sono queste:

  • Aeromexico: I bambini tra 5 e 13 anni voleranno con il servizio minore non accompagnato (UMNR). Ha un costo di 646 pesos messicani per le rotte nazionali e $ 116 per i voli internazionali.
  • Air Europe: il servizio di scorta (UM) è obbligatorio per i bambini tra i 5 e gli 11 anni (fino a 14 anni sui voli internazionali). I bambini tra 12 e 17 anni hanno il servizio opzionale Giovani. Queste opzioni sono disponibili sui voli con una scala massima di 5 ore. La tariffa varia tra € 35 e € 120, a seconda del volo.
  • American Airlines: i giovani di età compresa tra 5 e 7 anni che viaggiano su voli diretti sono accompagnati. Tra l’8 e il 14, in qualsiasi viaggio. Dall’età di 15 anni è facoltativo assumere il servizio. I bambini tra 2 e 14 anni possono essere accompagnati da una persona di età superiore a 16 anni.
  • Avianca: Il servizio di scorta è obbligatorio per i bambini tra i 5 e gli 11 anni, ma non è consentito fare più di due fermate o passare la notte all’aeroporto di collegamento. È facoltativo per le persone dai 12 ai 17 anni. Un giovane di età compresa tra 12 e 17 anni non può portare un bambino di età inferiore a 12 anni, a meno che non sia il padre del bambino.
  • Iberia: I bambini tra i 5 e gli 11 anni hanno un servizio di scorta obbligatorio. Per i giovani tra i 12 ei 17 anni è facoltativo.
  • Interjet: L’assistenza è assunta per le persone tra i 5 e i 17 anni.
  • Jetblue: I bambini tra 5 e 14 bambini avranno un aiuto speciale a condizione che il volo sia senza sosta e che vengano pagati $ 100. Se sono più anziani, potrebbe essere richiesta ulteriore assistenza. I bambini tra 2 e 13 anni possono essere accompagnati da una persona di età superiore a 14 anni.
  • LATAM (LAN): il servizio di scorta è obbligatorio per i bambini dai 5 ai 12 anni, facoltativo se sono più grandi.
  • Volaris: I bambini di età compresa tra 5 e 11 anni devono assumere il servizio “Volaris ti accompagna”, facoltativo per gli anziani. I bambini di età compresa tra 2 e 4 anni possono andare con un membro della famiglia tra 12 e 17 anni, ma devono acquisire il servizio di accompagnamento. Devono arrivare all’aeroporto di origine con un adulto.
  • Vueling: Se hanno tra i 5 e gli 11 anni, possono viaggiare da soli con il Child Support Service (UM), che costa tra € 45 e € 55, o con una persona di età superiore ai 16 anni. Il vantaggio è facoltativo tra i 12 e i 17 anni, ma se viaggiano da soli, potrebbe essere chiesta un’autorizzazione.

Nel caso di assunzione di uno dei servizi di assistenza offerti da queste compagnie, sarà necessario compilare un modulo in cui i dati della persona che porterà il bambino all’aeroporto e di chi lo prenderà una volta l’aereo apparirà terra. Di solito, deve essere richiesto in anticipo, al momento dell’acquisto del biglietto aereo.

Documentazione richiesta

La documentazione di cui un minore che vola necessita solo dipende dalla sua età e dalla destinazione. La cosa migliore è portare il tuo documento di identificazione Qualunque siano le circostanze.

Nel caso della Spagna, se il bambino ha meno di 14 anni e viaggia all’interno del Paese, non ha bisogno di trasportare nulla. Se voli all’estero o hai più di 14 anni, devi avere un documento d’identità o un passaporto.

Inoltre, se viaggiano all’estero senza genitori e non hanno un passaporto, i genitori o i tutori legali devono formalizzare un permesso o un’autorizzazione nella polizia, per la quale dovranno presentare il libro di famiglia.

Come per la maggior parte dei paesi dell’America Latina, come il Messico, se il bambino viaggia all’estero, hanno anche bisogno di autorizzazione. Inoltre, se voli con uno solo dei genitori, divorziato o meno, l’altro genitore deve autorizzare la partenza.

Come abbiamo indicato in precedenza, se il minore sceglie l’helpdesk, è necessario compilare un modulo. Se non viene assunto, la compagnia aerea può richiedere un’autorizzazione.

Domande dell’utente

I bambini possono viaggiare da soli in aereo dal Messico?

Sì, possono, ma devono obbligatoriamente portare un documento firmato in cui sia i genitori che i tutori autorizzano il loro viaggio. Deve essere firmato davanti a un notaio o con l’autorità competente.

Qual è la documentazione per viaggiare in aereo con bambini all’interno dell’Argentina?

In linea di principio, non è necessaria alcuna scrittura aggiuntiva sul documento di identità. Tuttavia, se il bambino vola con un solo genitore, l’altro deve essere informato del viaggio.

Un minore può viaggiare solo negli Stati Uniti (USA)?

Sì, potrebbe, ma a seconda del paese di origine, potrebbe essere necessaria l’autorizzazione dei tuoi genitori o tutori legali.

Questo articolo è stato condiviso 34 volte.

Infine, abbiamo selezionato l’articolo precedente e successivo del blocco “Viaggia in aereo“così puoi continuare a leggere:

Lascia un commento