Categorie
Cultura e tradizioni

Basilica di San Marco – Venezia

Il Basilica di San Marco Si trova nell’omonima piazza di Venezia. Costruito nel IX secolo per ospitare i resti di San Marcos, che i mercanti veneziani rubarono ad Alessandria.

Nel suo edificio, elementi gotici, romani e bizantini sono combinati. Ha subito due ricostruzioni nel corso della sua vita. E dall’XI secolo è noto come Chiesa d’oro.

Trasformato nella Cattedrale della città nel 1807. Ha una pianta a croce latina con cinque cupole e una grande cupola centrale. Nell’interno predomina il colore dorato, con oltre 4.000 metri quadrati di mosaici del XIII secolo nella cupola principale e 500 colonne del III secolo.

Nel Baldacchino I resti del Santo riposano sull’altare maggiore. Dietro il Pala d’Oro, un magnifico pezzo di orafo bizantino, da visitare.

Il Tesoro della Basilica Ha 283 pezzi di materiali preziosi, che sono stati lasciati dopo il saccheggio e la vendita che è stata fatta nel 19 ° secolo per ripristinare la Basilica. Nel Museo possiamo vedere gli originali del Cavalli di San Marcos, immerso in oro e mosaici a breve distanza.

Il programma Visitare la Basilica è, tutti i giorni dalle 9:45 alle 17 ore e la domenica dalle 14 alle 16 ore (da Pasqua a novembre la domenica chiude alle 17). La visita è gratuita e si svolge in circa 15 minuti.
Per visitare il Museo, il biglietto è di € 4, Pala d’Oro, € 2 e Tesoro, € 3. Gli orari sono giornalieri, dalle 9:45 alle 16:45 Poiché non è possibile inserire zaini e telecamere, è necessario depositarli nel armadietto gratuito dell’Ateneo di San Basso, nella Piazzeta dei Leoncini.

Lascia un commento