Categorie
Aiuto per viaggiatori

Clima – Cantabria

Il tempo metereologico a partire dal Cantabria gode dell’effetto moderatore di Corrente del Golfo. Sia la costa che la montagna condividono a tempo atlantico umido, con precipitazioni abbondanti e persistenti durante tutto l’anno – tra 1.000 e 1.200 mm. Quest’ultima è la caratteristica più costante all’interno Cantabria.

Il temperature nella regione di solito non superano i valori massimi di 30ºC con medie che rimangono al di sotto dei 20ºC. Lo spettro di temperature È tra 8 e 15ºC.

Le pianure godono a tempo metereologico temperato con temperature stabile durante tutto l’anno. Il inverni di solito non sono eccessivamente freddi ed è raro che scendano a valori negativi, con una media di 10 ° C. Allo stesso modo durante l’estate di solito non superano i 30 ° C, essendo di solito vicino ai 20 ° C.

Nel dentro la morbidezza termica scompare, avendo un maggiore contrasto tra inverno e il estate a seconda dell’altitudine e delle condizioni locali. Pertanto, nelle alte valli è comune avere temperature -5 ° C in inverno. Ci sono due, tre e persino quattro mesi di gelo sicuro. Ciò rende le parti più alte del settore più montuoso della regione (1200 msn in poi) una buona parte del pioggia sono sotto forma di neve tra i mesi di marzo e ottobre, essendo già un clima montano.

Più a sud, nel Valle dell’Ebro, il tempo metereologico Diventa un Mediterraneo estremo e le precipitazioni cadono ulteriormente, raggiungendo gli 800 mm all’anno. Il inverni Sono freddi e lunghi, con gelate frequenti. Il estate È secco e caldo ma non estremo (la media delle temperature massime giornaliere del mese di agosto, la più calda, non supera i 30 ° C). Dovuto al Serbatoio Ebro nel inverno Le nebbie sono frequenti.

Lascia un commento