Categorie
Eventi

Gita al Museo di Belle Arti di Siviglia

Durante una passeggiata attraverso Siviglia, dove si sente l’aria con i suoi aromi zuccherati di rose e frutti. Arriviamo al maestoso e unico convento di Merced Calzada.

Museo delle Belle Arti Museo

Quando ci fermiamo e ci guardiamo intorno, possiamo renderci conto di quanto sia bello e semplice, ma quando entriamo, ci sorprende vedere che è un gioiello tra i musei andalusi, non solo per la sua architettura ma per essere la casa delle collezioni che includono dipinti di artisti famosi che vanno da Murillo, Alejo Fernández, Zurbarán, ai dipinti di Valdés.

Museo

Originariamente fondato come il Museo dei dipinti, nel 1835, dove furono incluse principalmente opere fornite da conventi e monasteri. Installato in quello che un tempo era un vecchio convento, il convento di Merced Calzada. L’architettura è stata vista da allora in costante modifica dal 1868, dove sono stati restaurati gli archi e le pareti situate al primo livello. Quindi, una richiesta alle piastrelle ottenute dai conventi confiscati dal governo liberale di Mendizábal, gli Zocals e le loro piastrelle conferiscono un carattere classico dell’era rinascimentale. Un secondo intervento è stato necessario per l’apertura del Patio de las Conchas, nel luogo in cui precedentemente si trovava la sagrestia e il suo ultimo intervento è stato quello di adattare la sua architettura agli standard della museologia.

Lascia un commento