Categorie
Cultura e tradizioni

Inno – Andorra

Nel 1914, il vescovo principe Joan Benllock i Vivó, un religioso spagnolo, sollecitò la creazione di inno nazionale. Ha scritto da solo e ha assegnato il compito di comporre il musica Enric Marfany Bons, un uomo di chiesa nato a Sant Julià de Loria.

Il inno National fu adottato ufficialmente nel 1921. Fu interpretato per la prima volta l’8 settembre dello stesso anno presso il Santuario Nazionale del Principato. È successo a causa della celebrazione del giorno della Vergine di Meritxell, patrono di Andorra. Va notato che non si parla di Dio, ma della Vergine Maria di Meritxell.

Bandiera di Andorra

The Great Carlemany (catalano)

Stanza I

Il grande Carlemany mon Pare,
dels àrabs em desllliurà.
Io di cel vida em donà,
da Meritxell il grande Mare,

Stanza II

Nasqui Princess e Pubilla,
Tra la tua nazione, neutrale.
Sols riposa solo filla,
di l’imperi Carlemany.

Stanza III

Creient e lliure onze segles,
Pensavo di essere vivo.
Insegnanti di Siguin els furs mos,
Noi principi difensori!
Siamo difensori dei principi !!!

The Great Charlemagne (spagnolo)

Stanza I

Il grande Carlo Magno, mio ​​padre,
mi ha liberato dagli arabi,
E dal cielo la vita mi ha dato
di Meritxell, la grande madre,

Stanza II

La principessa I è nata e vergine,
tra due nazioni, neutrale
Sono l’unica figlia rimasta
dell’Impero Carolingio.

Stanza III

Credente e libero undici secoli;
credente e libero voglio essere.
Sii il fueros miei tutor
e i miei principi di difesa!
E i miei principi in difesa!

Inno nazionale di Andorra (strumentale)

Lascia un commento